<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=649080218611404&ev=PageView&noscript=1" />

Solid Floor

La moderna progettazione di edifici pubblici, commerciali, produttivi ed anche residenziali, esige la massima flessibilità e le massime prestazioni tecniche per ogni sistema coinvolto nella realizzazione degli spazi.

Il Sistema SOLID FLOOR è un vero e proprio massetto sopraelevato che permette di ottenere molteplici soluzioni a costi contenuti e con posa a secco: è semplice compensare o creare variazioni di quota di un solaio, creare intercapedini impiantistiche sottopavimento, integrare sistemi di raffrescamento e riscaldamento, e molto altro ancora. Sostituisce in modo più economico e veloce eventuali massetti alleggeriti, solai sopraelevati con igloo, camere d’aria per evacuazione di gas Radon, etc.

Componenti: pannelli fresati, vari tipi di supporti in acciaio con relativa guarnizione in gomma ad alta densità, collante per le giunture, profili per botole.
La peculiarità del sistema è la possibilità di creare massetti sopraelevati continui grazie a pannelli in solfato di calcio originale Knauf, con bordatura maschio/femmina con massime prestazioni in termini statici, acustici e di resistenza eprotezione al fuoco. Tale superficie è ideale per la posa di gres porcellanato in ogni formato, sia tramite adesivi cementizi, sia con soluzioni a secco.

I vantaggi

Resistenza meccanica

Le prestazioni meccaniche e la durabilità del sistema sono garantite dagli elevati standard produttivi, dall’omogeneità del materiale e da un procedimento di compressioni in fase di produzione dei pannelli che porta ad avere un prodotto con densità maggiore di 1500 kg/mc. SOLID FLOOR è disponibile in vari spessori e formati in modo da poter rispondere ad ogni esigenza progettuale.

Facilità di posa

I pannelli vengo fresati lungo i bordi durante la loro produzione in modo da avere un assemblaggio perfetto in corso d’opera. Inoltre i pannelli vengo primerizzati in modo da proteggerli durante il trasporto e dall’abrasione una volta posati in cantiere.

Prestazioni acustiche e comfort

Abbinato agli opportuni accessori, il sistema permette un abbattimento acustico fino a 29 db rendendolo adatto alla maggior parte dei progetti.

Resistenza e reazione al Fuoco

Il sistema è classificato A1 secondo la normativa UNI EN 13501-1 in quanto “non infiammabile” ed è classificato come REI30 secondo la normativa relativa alla protezione al fuoco Uni EN 13501-2.

Flessibilità ed ispezionabilità

Il sistema è completo di ogni accessorio per permettere la corretta posa di ogni componente. Sono inoltre disponibili elementi metallici per creare botole ispezionabili in spessore e con la medesima finitura del resto del pavimento. È possibile inoltre installare pareti divisorie direttamente sopra alla pavimentazione realizzata con SOLID FLOOR

Finiture superficiali

A posa ultimata, il Solid Floor, si presenta come una superfice continua, planare e rigida, adatta alla posa del gres porcellanato in tutte le sue possibili configurazioni.

COLLA

Utilizzando normali collanti cementizi per posa di piastrelle in gres porcellanato, è possibile installare sopra a Solid Floor lastre di ogni dimensione e spessore.
È inoltre possibile creare qualsiasi pattern, multiformato e non, a fughe allineate e sfalsate, indipendentemente dalla maglia strutturale del pavimento sopraelevalo sottostante.

PSP

La superficie assolutamente planare e rigida è ideale per la posa di soluzioni in gres porcellanato autoposante a secco. Anche in questo caso è possibile lavorare con qualsiasi formato e disegno di posa, massimizzando l’efficienza, la funzionalità e la flessibilità di sistemi che non prevedo l’uso di collanti e stucchi cementizi. In ogni momento il pavimento risulta smontabile e riutilizzabile senza opere murarie.

Sistemi speciali

SOLID FLOOR KLIMA

E’ possibile integrare nel massetto sopraelevato in solfato di calcio pannelli fresati ed idonei ad alloggiare gli impianti di riscaldamento e raffrescamento a pavimento.
Il sistema prevede l’utilizzo di due strati di pannelli, i superiori dei quali fresati ad hoc per ogni applicazione. Una volta posati gli impianti è possibile sigillare le fresature per procedere con la posa della finitura prescelta.
Il sistema rappresenta la massima espressione di integrazione fra tecniche costruttive ed impiantistiche, volta alla semplificazione della gestione del cantiere, alla massima efficienza energetica, ed al miglior comfort abitativo.

SOLID FLOOR READY

In caso in cui sia richiesta la massima velocità di posa, è possibile avere i pannelli del SOLID FLOOR con lastre in gres preassemblate. Il sistema prevede l’incollaggio, con precisione millimetrica, di lastre in gres nel medesimo formato del pannello in solfato di calcio ma con i lati leggermene rientrati rispetto alle fresature sui bordi, in modo da avere una minima fuga tra le lastre in gres una volta che i pannelli sono stati assemblati. Tale fuga può poi venire sigillata con stucco tradizionale, ottenendo una superfice finale unica. Un sistema di questo tipo e ideale per minimizzare le operazioni in cantiere e per ottenere un pavimento sopraelevato con fughe chiuse ed idoneo ad ogni ambiente, dall’abitazione privata a locali medicali, da uffici a locali produttivi, da laboratori artigianali a cucine industriali.